Usa: a maggio 175 mila nuovi assunti

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Giugno 2013 | 12:46

Secondo l'Ufficio delle statistiche del lavoro americano i nuovi posti di lavoro creati in maggio negli States, non sono sufficienti però a ridurre gli 11,8 milioni di disoccupati (il 7,6% del totale dei lavoratori)


175 MILA NUOVI POSTI DI LAVORO, MA DISOCCUPAZIONE RESTA STABILE – A maggio negli Stati Uniti i posti di lavoro non agricoli (“non farm payrolls”) sono cresciuti di 175 mila unità con un tasso di disoccupazione “sostanzialmente invariato al 7,6%” pari a 11,8 milioni di disoccupati, secondo quanto annuncia in una nota il Bureau of Labor Statistics statunitense. Il consensus degli analisti prevedeva 169 mila nuovi posti di lavoro ed un tasso di disoccupazione invariato al 7,5%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti