Il secondo semestre parte bene a New York

A
A
A
di Luca Spoldi 1 Luglio 2013 | 14:16

Dopo una mezzora di lavoro salgono sia gli indici di borsa sia le quotazioni di oro e petrolio. Solo i T-bond restano incerti dopo i primi scambi

WALL STREET VOLTA PAGINA, APRE SECONDO SEMESTRE COL SEGNO PIU' – L’avvio del nuovo semestre si apre a Wall Street sotto auspici migliori di quelli che avevano accompagnato la chiusura dei precedenti sei mesi. Dopo una mezzora di lavoro l’indice Dow Jones guadagna infatti l’1,10%, mentre l’S&P500 segna +0,86%, il Nasdaq sale dell’1,17% e le small cap del Russell 2000 recuperano lo 0,84%. Dal canto loro i T-bond vedono il rendimento sul decennale risalire sul 2,51% (dal 2,49% di venerdì sera) mentre quello sul trentennale si conferma sul 3,50% (invariato). L’oro prova a proseguire il rimbalzo avviato venerdì e oscilla a 12402,90 dollari l’oncia (8,8 dollari sopra l’ultima chiusura), l’argento si conferma a 19,62 dollari (1 solo centesimo di guadagno) e il petrolio si riporta sui 97,82 dollari (1,28 dollari meglio della vigilia).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, dopo Omicron, un altro colpo a Wall Street dalla Fed

Asset allocation, azioni: attenzione al rendimento reale degli utili

Asset allocation: ecco lo “stile” vincente da inizio 2021

NEWSLETTER
Iscriviti
X