New York in rialzo anche oggi, bene anche oro e petrolio

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Luglio 2013 | 20:20

Stabili i T-bond, i numeri di Alcoa sostengono l'ulteriore allungo del listino azionario. Dopo una partenza incerta anche il petrolio torna a correre, così come l'oro e l'argento

ALCOA SOSTIENE WALL STREET, PIU' PRUDENTI I BOND – Ancora una seduta positiva per Wall Stret dopo i numeri migliori delle attese con cui ieri Alcoa ha aperto la nuova stagione delle trimestrali e nonostante la revisione al ribasso delle previsioni di crescita per l’economia mondiale (e statunitense) annunciata oggi dal Fmi. A fine giornata l’indice Dow Jones segna +0,50%, l’S&P500 guadagna lo 0,71%, il Nasdaq chiude a +0,61% e le small cap del Russell 2000 terminano a +0,70%. Dal canto loro i T-bond vedono il rendimento del decennale scivolare sul 2,63% (dal 2,64% di ieri sera) e quello sul trentennale restare sul 3,64% (invariato). In ripresa l’oro, che sale sui 1247,4 dollari l’oncia (12 dollari sopra l’ultima chiusura), mentre l’argento sale a 19,20 dollari (13 centesimi di guadagno) e il petrolio dopo qualche incertezza iniziale chiude sui 103,96 dollari (1,04 dollari più di ieri).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, azioni: ecco cosa dice la statistica per il mese di aprile

Mercati, tassi Usa e Wall Street: ecco le correlazioni a cui fare attenzione

Mercati: l’America First di Wall Street

NEWSLETTER
Iscriviti
X