Detroit in bancarotta: il più grande fallimento comunale degli Usa

A
A
A
di Redazione 19 Luglio 2013 | 09:15

La famosa città americana, patria dell’automobilismo, ha presentato la richiesta di bancarotta. Il debito ammonterebbe a circa 18,5 miliardi di dollari

IL FALLIMENTO – Secondo quanto riportano la stampa Usa, la città di Detroit, sede delle tre grandi case automobilistiche americane (Gm, Ford e Chrysler) ha presentato la richiesta di bancarotta. La patria dell’automobilismo avrebbe un debito di circa 18,5 miliardi di dollari e ha visto i suoi cittadini crollare dagli 1,8 milioni degli anni '50 a soli 700mila.

RECORD STORICO – L’ufficializzazione della bancarotta è arrivato dopo che la città ha presentato il documento ufficiale di richiesta al giudice federale di accedere al Chapter 9 – che regola la bancarotta delle municipalità che possono chiedere assistenza per ristrutturare i propri debiti. Si tratta della più grande richiesta mai presentata da una municipalità nella storia americana.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf: al via il primo prodotto sul Bitcoin negli Usa

Mercati, Usa: conti bancari sotto esame Irs. L’alternativa Bitcoin

Top 10 Bluerating: Wells Fargo AM si prende gli Usa

NEWSLETTER
Iscriviti
X