Utile netto in calo per Kkr

A
A
A
di Luca Spoldi 26 Luglio 2013 | 12:42

Una nota del gruppo statunitense segnala come nel trimestre chiuso al 30 giugno l'utile netto attribuibile sia risultato pari a 15,1 milioni di dollari (dai 146,3 milioni di un anno prima). In crescita le masse gestite

AUM IN CRESCITA A 83,5 MILIARDI DI DOLLARI PER KKR – L’utile netto attribuibile (secondo gli standard Gaap) di Kkr è stato pari a 15,1 milioni dollari nel secondo trimestre del 2013, ovvero a 208,6 milioni dollari per nei primi sei mesi dell’anno, in calo rispettivamente da 146,3 milioni e da 336,7 milioni di dollari nei corrispondenti periodi del 2012. Lo annuncia una nota precisando che le masse gestite sono salite a 83,5 miliardi dollari al 30 giugno 2013, contro i 78,3 miliardi al 31 marzo scorso.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

ITForum, Wall Street: con IG e Origlia un outlook sul secondo semestre

Mercati, One Wall Street ora è “solo” è un residence di lusso

Mercati, azioni: ecco cosa dice la statistica per il mese di aprile

NEWSLETTER
Iscriviti
X