A Clessidra guarda con interesse Finelco

A
A
A
di Luca Spoldi 20 Novembre 2013 | 09:52

Rcs non reagisce alle indiscrezioni di stampa secondo cui ai fondi Clessidra interesserebbe il gruppo radiofonico Finelco, partecipato da Via Solferino al 44,5%. L'asset potrebbe essere ceduto nel 2014

NUOVA CESSIONE IN VISTA PER RCS – Rcs MediaGroup stabile in borsa a 1,333 euro per azione dopo che indiscrezioni di stampa hanno segnalato l’interesse della società di private equity Clessidra per Finelco, gruppo a cui fanno capo le emittenti radiofoniche Radio Montecarlo, R105 e Virgin Radio Italy, il cui capitale vede la famiglia Hazan proprietaria del 55,5% e la stessa Rcs col rimanente 44,5%. Le quote sono vincolate da un patto parasociale che scadrà il prossimo anno e l’eventuale conferma dei segnali di ripresa della raccolta pubblicitaria potrebbero favorire l’eventuale passaggio di mano, non rappresentando più le radio un asset “core”  per Rcs, impegnata a centrare l’obiettivo di 250 milioni di euro di dismissioni di asset “non core” (120 milioni dei quali già raccolti con la dismissione degli immobili che ospitano le redazioni milanesi del gruppo, passate al fondo Blackstone) previsto dal piano industriale entro fine 2014.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banco Bpm rialza la testa in scia ai rumors sull’M&A. I prossimi target tecnici

Fca apre un gap rialzista in scia ai rumors sull’interesse di Renault/Nissan

Banca popolare di Bari: cessioni, cavaliere bianco o spezzatino?

NEWSLETTER
Iscriviti
X