Settimana di trimestrali per le banche Usa

A
A
A
di Redazione 13 Gennaio 2014 | 15:22

Attesa per Jp Morgan, Bank of America, Goldman Sachs, Morgan Stanley e Citigroup


SETTIMANA DI TRIMESTRALI – Si è aperta una settimana importantissima per le principali banche americane, tute alle prese con le trimestrali. Ecco una sintesi delle aspettative selezionate da Websim. Ad aprire le danze sarà Jp Morgan, che già domani, alle 13.00 italiane. renderà noti i conti. Gli analisti stimano che la banca Usa chiuderà il trimestre con un utile per azione rettificato a 1,136 dollari, in calo del 15,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato. Il 72% degli analisti ha un giudizio "buy", comprare, sul titolo. Mercoledì sarà la volta di Bank of America. Secondo gli analisti, il gruppo dovrebbe chiudere gli ultimi tre mesi dell’anno con un utile per azione di 0,267 dollari, in calo del 7,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il 40% degli analisti ha un giudizio "buy" sul titolo e il 48% è invece "hold", ossia tenere.

MERCATO IN ATTESA – Giovedì 16 tocca a Goldman Sachs e Citigroup. Per Goldman Sachs gli analisti stimano un utile per azione rettificato a 4,136 dollari, in calo del 26,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con ricavi a 7,73 miliardi (-16,3% dal quarto trimestre 2012). Solo il 25,7% degli analisti ha un giudizio "buy". Secondo gli analisti, Citigroup dovrebbe chiudere il trimestre con un utile per azione a 0,964 dollari, in aumento del 20% rispetto allo stesso periodo di un anno fa, con ricavi pari a 18,23 miliardi (-1,8% dal quarto trimestre 2012). Gli analisti sono ottimisti sul titolo, il 76,3% ha un giudizio "buy". Chiuderà la settimana Morgan Stanley il 17 gennaio alle 13.15 italiane. Gli analisti stimano un utile per azione rettificato a 0,44 dollari (-2,3% rispetto allo stesso periodo di un anno fa), ma sono divisi: il 44% ha un giudizio "buy" sul titolo e un altro 44% "hold".

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti