Mattinata noiosa per le borse europee

A
A
A
di Luca Spoldi 11 Marzo 2014 | 11:45

Indici che oscillano attorno ai valori di ieri a metà giornata, con Unicredit e GdF Suez in luce, mentre cedono Orange, Carrefour e Deutsche Bank. Stamane l'Asia aveva recuperato terreno

EUROPA PRUDENTE – La mattinata dei listini europei prosegue sottotono, con Londra che cede lo 0,29% e Parigi che oscilla a -0,37%, mentre Francoforte recupera lo 0,26%, Madrid oscilla a -0,17% e Milano a +0,14% (dopo l’Istat ha confermato a +0,1% la variazione trimestrale del Pil negli ultimi tre mesi del 2014, ovvero il calo dello 0,9% su base annua contro il -0,8% della stima iniziale).

UNICREDIT SI FA VEDERE – L’Eurostoxx50 resta a sua volta a -0,04%, con GdF Suez che si mette in luce assieme a Unicredit, mentre perdono terreno Orange, Unibail-Rodamco, Carrefour, Deutsche Bank e Saint-Gobain. In mattinata i listini asiatici avevano recuperato terreno nonostante la pausa di ieri di Wall Street con Tokyo a +0,69%, Hong Kong stabile (+0,02%) e Shanghai in recupero dello 0,52% dai minimi a cinque anni toccati ieri.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

5 titoli da comprare sui listini europei

Finanziari europei in crisi, peggio di tutti fa Royal Bank of Scotland

Si torna a scendere, in scia ad assicurazioni, auto ed energia

NEWSLETTER
Iscriviti
X