Il Fatto Quotidiano pronto per lo sbarco in Borsa

A
A
A
di Ettore Mieli 13 Marzo 2014 | 10:59

Dopo una gestazione durata più di un anno, il cda e l’assemblea hanno deliberato, nominado Integrae come advisor

LO SBARCO – Si avvicina lo sbarco in Borsa de Il Fatto Quotidiano. Il cda e l’assemblea hanno deliberato, nominando Integrae come advisor. La quotazione del giornale diretto da Antonio Padellaro e dal vice e braccio destro Marco Travaglio, servirà a reperire i capitali necessari allo sviluppo del business editoriale. Il piano votato infatti, scrive Il Sole 24 Ore, punta infatti ad un fatturato di 32 milioni di euro entro il 2017 (a fronte dei 26 di preconsuntivo del 2013) con un utile lordo di 8 milioni (contro i 2 del 2013). In Borsa dovrebbe andare fra il 10 e il 20% del capitale e lo sbarco dovrebbe avvenire a ottobre sul segmento Aim.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ugo Mursia Editore in crisi, tra i creditori anche Mps

Intesa Sanpaolo sale sul Palco

RCS a 99 centesimi dopo gli ultimi rilanci

NEWSLETTER
Iscriviti
X