Btp Italia, tutte le novità del nuovo collocamento al via il 14 aprile

A
A
A
di Ettore Mieli 21 Marzo 2014 | 14:16

Dai 4 anni iniziali delle prime emissioni si passa a 6 anni. Cambieranno anche le modalità di collocamento, diviso in due fasi

SI ALLUNGA LA DURATA – Nuova emissione del Btp Italia. Il collocamento partirà lunedì 14 aprile con tante novità annunciate dal direttore generale del Debito pubblico italiano, Maria Cannata. Dai 4 anni iniziali delle prime emissioni si passa infatti a 6 anni. Cambieranno anche le modalità di collocamento, che sarà diviso in due fasi: i primi tre giorni saranno riservati al retail (che potranno essere ridotti a due in caso di chiusura anticipata), mentre l'ultimo giorno (giovedì 17 aprile) sarà riservato agli investitori istituzionali, con eventuale chiusura anticipata prima del termina naturale delle contrattazioni.

PREMIO FEDELTA’ – Il premio di fedeltà verrà riconosciuto esclusivamente alla partecipanti alla prima fase della distribuzione che abbiano mantenuto il titolo sino alla scadenza, in conformità a quanto stabilito nelle precedenti emissioni. Per il futuro, inoltre, ha sottolineato la Cannata, c’è l’ipotesi di promuovere un BTp in formato benchmark indicizzato all'inflazione italiana é “una opzione che ci teniamo aperta anche se non la vedo imminente”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X