Le Poste Italiane in Borsa possono valere 17 miliardi

A
A
A
di Redazione 27 Marzo 2014 | 10:31

Presentati i conti. Utile di un miliardo. Le stime sul valore di collocamento sono state calcolate sulle Poste UK

IL VALORE DELLE POSTE – Il gruppo Poste Italiane si presenta con un utile di un miliardo al mercato, in leggera flessione rispetto all'anno passato, e con ricavi in crescita da 24 a 26 miliardi. Sono i numeri che il consiglio di amministrazione ha approvato e che di fatto costituiranno la base di partenza su cui calcolare il valore del gruppo in vista della sua privatizzazione. Lo scrive Repubblica.it. Secondo il Tesoro, che conta di incassare 4 miliardi per il 40% del gruppo del gruppo, la società vale circa 10 miliardi di euro, ovvero 0,38 volte il fatturato: le Poste inglesi, quotate lo scorso anno, valgono oggi in Borsa 0,67 volte il fatturato. Se si applicasse lo stesso multiplo, il gruppo dovrebbe valere 17,4 miliardi, quasi il doppio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, argento sugli scudi in scia alla transizione energetica

Mercati, il clima impazzito spinge le quotazioni dei cereali. Tutti gli Etc a Milano

Bitcoin Association: “L’utilità reale delle cripto sarà un fattore cruciale per i prezzi”

NEWSLETTER
Iscriviti
X