Scatta qualche vendita sui finanziari, rimbalza il lusso

A
A
A
di Luca Spoldi 2 Aprile 2014 | 08:46

Dopo giorni di sovraperformance i trader invertono l'operatività vendendo titoli bancari come Banco Popolare e Bpm e riacquistanto i nomi del lusso come Moncler e Ferragamo

QUALCHE PRESA DI PROFITTO FERMA MILANO – Piazza Affari apre in allungo,  ma dopo un’ora e mezza di scambi le prese di profitto sui titoli finanziari hanno ragione degli ulteriori ordini d’acquisto e riportano sotto i livelli di ieri sera gli indici generali del listino. Il Ftse Mib segna così un calo dello 0,50%, il Ftse Italia All-Share cede lo 0,53%, mentre l’Ftse Italia Star si mantiene a +0,16%.

RIMBALZA IL LUSSO, IN CALO LE BANCHE – Tra le blue chip rimbalza Moncler che torna sui 12,95 euro (+4,44%), davanti a Gtech e Salvatore Ferragamo. In calo Banco Popolare, partito ieri in allungo ma che ha poi chiuso in calo sullo scattare dei primi alleggerimenti dopo che le quotazioni di titolo e diritti sono passate da un teorico sconto del 20% post aumento ad un leggero premio. In frenata anche Ubi Banca, Mediobanca e Bpm, oltre a Fiat.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: Piazza Affari resta una valida opportunità. Ecco perchè

Piazza Affari non è un posto per giovani: tra manager eterni e poco ricambio generazionale

Mercati: Piazza Affari si tinge sempre più di green

NEWSLETTER
Iscriviti
X