Renzi non galvanizza le utilities

A
A
A
di Luca Spoldi 28 Aprile 2014 | 12:32

Il premier Matteo Renzi ha dichiarato di voler ridurre da 8 mila a mille le aziende operanti nel settore dei servizi di pubblica utilità così da favorirne il più volte auspicato consolidamento, ma i titoli non decollano

RENZI NON GALVANIZZA LE UTILITIES – Titoli del comparto dei servizi di pubblica utilità (“utilities”) sotto i riflettori a Milano, dopo che il premier Matteo Renzi ha detto di voler ridurre da 8 mila a mille le aziende del comparto che necessità di un consolidamento. A metà giornata tuttavia i guadagni iniziali sono ridotti a una frazione, con alcuni titoli come Hera e Iren che anzi perdono quota rispetto alle chiusure di venerdì.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari, Del Vecchio-Caltagirone: rischio concerto?

Dopo i sorteggi Champions Juve poco mossa in borsa

Scudetto a rischio e coppe incerte: la Juve sale, frena la Lazio in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X