Anche Global System International ricorre ai mini bond

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Luglio 2014 | 09:58

Continua il successo dei "mini bond" italiani.: Global System International ha avviato stamane il collocamento di un bond quinquennale a tasso fisso da almeno 5 milioni, affidandosi a BpVi


BPVI COLLOCA MINI BOND GSI – Continua il successo dei “mini bond” italiani. L’ultima azienda in ordine di tempo a sfruttare questa opportunità di finanziamento è Global System International, società che ha chiuso il 2013 con ricavi consolidati pari a 64,5 milioni di euro (+7% rispetto al 2012) e un Margine operativo lordo di 3,9 milioni (dai 2,1 milioni del 2012) che stamane ha avviato il collocamento di titoli di debito per un ammontare minimo di 5 milioni di euro, con Banca Popolare di Vicenza nel ruolo di collocatore e banca agente.

BOND QUINQUENNALE A TASSO FISSO – Il prestito obbligazionario, precisa una nota, propone un tasso fisso del 6,75% per un ammontare nominale minimo di 5 milioni di euro e avrà una durata di 5 anni, con scadenza nel 2019. L’offerta è rivolta al pubblico di investitori professionali e prevede che il capitale venga rimborsato in un’unica soluzione alla scadenza, mentre gli interessi maturati saranno corrisposti su base trimestrale. Global System International presenterà domanda di ammissione alle negoziazioni dei titoli di debito sul Mercato ExtraMot, segmento Pro, gestito da Borsa Italiana.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X