Milano chiude in equilibrio, bene Fiat e Mps

A
A
A
di Luca Spoldi 10 Settembre 2014 | 16:32

Il titolo del Lingotto, nonostante la smentita di un'integrazione di Ferrari nel polo del lusso di Fca, guadagna il 2%, Mps poco meno. Ma gli indici restano attorno ai livelli di ieri o perdono ulteriore quota

MILANO NON SI MUOVE– Seduta altalenante dall’inizio alla fine per Piazza Affari che a fine giornata vede il Ftse Mib segnare -0,04%, mentre il Ftse Italia All-Share chiude a -0,09% e il Ftse Italia Star perde lo 0,77%. Tra le blue chip Fiat concede il “bis” salendo di poco meno di altri due punti nonostante la smentita ufficiale all’ipotesi che Ferrari possa entrare a far parte del “polo del lusso” di Fca con Alfa Romeo e Maserati.

MPS IN LUCE DIETRO FIAT – Tra gli altri titoli rimbalzano Mps, ieri in calo per timori legati all’esito dell’Asset quality review della Bce, e Cnh Industrial. Male invece Mediaset, Salvatore Ferragamo e Yoox, in perdita di un paio di punti a testa. Sottotono anche Bpm, che cede l’1,69% a fine giornata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: Piazza Affari resta una valida opportunità. Ecco perchè

Piazza Affari non è un posto per giovani: tra manager eterni e poco ricambio generazionale

Mercati: Piazza Affari si tinge sempre più di green

NEWSLETTER
Iscriviti
X