Telefonici e finanziari sostengono le borse in attesa della Bce

A
A
A
di Luca Spoldi 24 Ottobre 2014 | 09:55

Tra i migliori titoli europei, stamane, oltre a Orange e Deutsche Telekom ci sono Intesa Sanpaolo, Unicredit e Societe Generale. Gli investitori scommettono che non avranno problemi dall'Aqr della Bce

EUROPA SOTTOTONO, TENGONO MILANO E MADRID – Mattinata all’insegna della prudenza per i listini europei, ormai alla vigilia dell’annuncio (domenica mattina a mercati chiusi) relativo ai risultati dell’Asset quality review della Bce. Londra in tarda mattinata cede lo 0,30%, Parigi perde lo 0,43%, Francoforte oscilla a -0,23%, mentre Madrid (-0,04%) e Milano (+0,15%) recuperano il lieve calo iniziale e si mantengono allineati ai livelli di ieri.

BRILLA ORANGE, IN CALO BASF – Tra le blue chip dell’Eurostoxx50 (a sua volta in frazionale ribasso, -0,26%) si mettono in luce titoli telefonici come Orange (la cui trimestrale ha superato le attese) e Deutsche Telekom, in salita di un paio di punti a testa. Bene anche finanziari del calibro di Intesa Sanpaolo, Unicredit e Societe Generale, tutti sopra l’1% di rialzo, mentre perde decisamente quota Basf (-2,8% dopo aver annunciato che non riuscirà a raggiungere gli obiettivi fissati per il 2015), così come Total, Air Liquide e Vinci, in calo di oltre un punto ciascuno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

5 titoli da comprare sui listini europei

Finanziari europei in crisi, peggio di tutti fa Royal Bank of Scotland

Si torna a scendere, in scia ad assicurazioni, auto ed energia

NEWSLETTER
Iscriviti
X