5 titoli tlc Usa da avere nel proprio portafoglio

A
A
A
di Redazione 7 Gennaio 2015 | 08:12

Secondo gli esperti di Morgan Stanley, si possono selezionare le società più promettenti in vista degli sviluppi attesi nel prossimo anno.

Il 2014 non è stato un anno facile per il settore delle teldcomunicazioni in Usa. Le valutazioni, scrive Milanofinanza.it, sono tornate su livelli ragionevoli anche se non adeguati per sovrappesare in portafoglio. Ma con una strategia di stock picking e grazie al consiglio degli esperti di Morgan Stanley, si possono però selezionare le società più promettenti in vista degli sviluppi attesi nel prossimo anno. Ecco cinque titoli con il rating buy (comprare).

1. CyrusOne
Al titolo è stato attribuito un prezzo obiettivo di 30 dollari, dell'8% superiore alle quotazioni attuali. I punti di forza sono il trend strutturale delle grandi aziende verso l’outsourcing dei servizi di information technology, l’espansione a doppia cifra attesa dei ricavi (+16% nel 2015) e i multipli borsistici a sconto rispetto ai concorrenti. Negli ultimi 12 mesi il total return è stato del 29%.

2. Crown Castle
Il target price di 91 dollari (+15%) è stato ottenuto tenendo conto del forte modello di business e dei vantaggi che otterrà come operatore wireless. Interessante anche il rendimento della cedola, intorno al 4%, che crescerà a un ritmo compreso fra il 6 e il 7% nei prossimi cinque anni. Il total return del titolo a un anno è stato del 10,6%.

3. Rogers
Obiettivo 47 dollari canadesi per il gruppo, che ha basse aspettative di crescita ma una solida posizione di mercato unita a una visione strategica, che potranno avere un impatto positivo già nel 2015 trainando al rialzo la quotazione, che ha registrato un brusco calo nel mese di dicembre. Il Canada è inoltre caratterizzato da migliori fondamentali rispetto al mercato statunitense sia nel business wireless sia in quello tradizionale. Negli ultimi 12 mesi il total return è negativo (-9,7%).

4. T-Mobile
Spazi di rialzo intorno al 20%, con target 33 dollari, per la società che sta attraversando una fase favorevole sia dal punto operativo sia finanziario, anche grazie alle sinergie che deriveranno dall’acquisizione di MetroPCS. Il titolo, se si confronta con i concorrenti in base al multiplo ev/ebitda (valore d’impresa/reddito operativo lordo), è a sconto e garantisce margini di crescita. Sebbene il ruolo che avrà nel processo di consolidamento del settore sia poco chiaro, la strategia a lungo termine è vincente. Il total return a 12 mesi è negativo (-16,6%).

5. Sba Communications
Giudizio favorevole e prezzo obiettivo 126 dollari (contro una quotazione attuale di 112,4 dollari) per questa società, che beneficia della tendenza dei quattro operatori nazionali a competere sulla qualità della rete. Date le buone prospettive ci sono inoltre ampi spazi per una revisione al rialzo delle stime sui risultati. In anno il titolo ha registrato un total return del 25,8%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X