Investimenti: ecco come sono posizionati i grandi fondi

A
A
A
di Redazione 20 Luglio 2016 | 10:34
A livello internazionale i fondi aumentano l’esposizione alla liquidità, mentre la riducono verso l’azionario europeo.
Cash is king. La liquidità è regina, per dirla all’italiana. La pensano così in questo momento i grandi investitori internazionali, che hanno portato il loro sovrappeso sulla liquidità ai livelli più alti dal novembre 2001. E’ quanto emerge dalla BofA Merrill Lynch Fund Manager Survey, sondaggio che coinvolge mensilmente gestori di fondi comuni che insieme gestiscono circa 450 miliardi di dollari.
La nuova edizione del sondaggio, condotto tra l’8 e il 14 luglio, ha segnalato anche un’altra forte tendenza nelle preferenze dei grandi investitori: l’allontanamento dalle azioni europee.
L’azionario europeo è sottopesato per la prima volta in tre anni come risultato della più vigorosa caduta nelle allocazioni in azioni europee di sempre. Addirittura un terzo dei partecipanti al sondaggio si aspetta che un altro Paese possa lasciare la Ue nei prossimi tre anni.
Oltre alla liquidità dove si stanno dirigendo i flussi dei fondi? Secondo BofA si starebbe assistendo a una rotazione in uscita dall’Eurozona, dalle banche e dagli assicurativi verso gli Stati Uniti e a livello settoriale verso gli industriali, gli energetici, la tecnologia e il settore dei materiali di base.
Cresce anche l’esposizione verso l’azionario dei Paesi emergenti, salita ai massimi degli ultimi 22 mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investitori: grande fuga da Londra

Investimenti: tre ragioni per puntare sulle azioni growth cinesi

Raccomandazioni: i Buy di oggi da Atlantia a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X