Enav, debutto positivo a Piazza Affari con l’ok degli istituzionali

A
A
A
di Luca Spoldi 26 Luglio 2016 | 12:11

ENAV DEBUTTA COI BOTTI – Debutto positivo per Enav, che a Piazza Affari stamane oscilla a 3,612 euro per azione in tarda mattinata, circa il 9,5% sopra il prezzo di collocamento di 3,30 euro, dopo aver toccato un massimo intraday di 3,654 euro. Importanti anche i volumi, con oltre 43,8 milioni di pezzi passati di mano, pari a circa l’8% del capitale.

LA SOCIETA’ PIACE AGLI ISTITUZIONALI – La società gestisce il controllo del traffico aereo in Italia, vanta ricavi stabili e prevede di distribuire un dividendo stabile con un rendimento del 5%. Anche per questo la domanda è risultata particolarmente elevata da parte degli investitori istituzionali che hanno richiesto oltre 8 volte il quantitativo assegnato (oltre 7 volte anche considerando l’opzione greenshoe).

SODDISFATTO PADOAN – Un’accoglienza che ha consentito al ministro dell’Economia e finanze, Pier Carlo Padoan, di dichiararsi soddisfatto per un successo ottenuto “nonostante la fase di turbolenza che stanno attraversando i mercati per il dopo Brexit”. Successo tradottosi in un incasso di oltre 833 euro per il Tesoro italiano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Intermonte debutta con un rialzo a doppia cifra all’Aim

Mercati, Intermonte pronta a debuttare a Piazza Affari

Mercati, il car sharing russo di Delimobil pronto a sbarcare a Wall St.

NEWSLETTER
Iscriviti
X