Piazza Affari miglior listino europeo, chiude in moderato rialzo

A
A
A
di Luca Spoldi 31 Agosto 2016 | 17:49

MILANO RESTA IN POSITIVO SINO ALLA FINE – Piazza Affari evita il rosso, a differenza di tutti gli altri listini europei che subiscono l’avvio negativo di Wall Street dopo dati del mercato del lavoro Usa più forti delle attese che suonano come l’ennesima conferma della possibilità che la Federal Reserve rompa gli indugi il prossimo 20-21 settembre e alzi di un altro quarto di punto i tassi ufficiali sul dollaro. A fine seduta, infatti, pur recedendo dai massimi intraday il Ftse Mib segna +0,28%, il Ftse Italia All-Share sale dello 0,29% e il Ftse Italia Star limita il calo allo 0,10%.

BANCHE SOTTO I RIFLETTORI GRAZIE A DEUTSCHE BANK – Tra le blue chip del listino italiano continuano a correre i bancari, sostenuti anche dalle indiscrezioni circa l’avvio di uno studio “teorico” di una fusione tra Deutsche Bank e Commerzbank che fa correre soprattutto il titolo di quest’ultima ma che non convince per ora gli analisti visti i consistenti problemi di Antitrust che l’operazione comporterebbe. Tra i titoli italiani bene Unipol, Unicredit e Intesa Sanpaolo, tutti in salita di circa 3 punti percentuali. Sopra il 2,2% di rialzo anche Bpm e Banco Popolare, che a breve dovrebbero procedere con la loro fusione.

MALE BUZZI UNICEM, TENARIS E TELECOM ITALIA – Perdono invece quota i titoli più sensibili ai tassi d’interesse come Buzzi Unicem, ma anche nomi come Tenaris, Telecom Italia, Yoox Net a Porter Group e Campari, tutti tra l’1,5% e il 2% di perdita a fine giornata. Exor, dalla cui semestrale è emerso come la cessione del suo pacchetto di azioni Rcs abbia portato ad una plusvalenza di 4,8 milioni di euro,  cedendo i titoli a circa 70 centesimi per azione l’uno, inferiore ai livelli correnti (97,4 centesimi questa sera, col titolo in calo dello 0,2%) che ancora risentono della battaglia per il controllo vinta nelle scorse settimane da Urbano Cairo sulla cordata di soci storici guidata dal fondo Investindustrial di Andrea Bonomi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation, settore costruzioni: le azioni su cui puntare in vista del Recovery Fund

Buzzi Unicem incrocial al rialzo le medie mobili a 21 e 50 sedute

Buzzi Unicem converte le azioni risparmio. La view di Equita

NEWSLETTER
Iscriviti
X