Digital Magics riparte dopo la semestrale

A
A
A
di Luca Spoldi 30 Settembre 2016 | 12:29

DIGITAL MAGICS SI RIANIMA – Digital Magics in recupero del 2,61% stamane sull’Aim Italia, peraltro sempre con volumi al lumicino (sono stati scambiati appena 200 pezzi in mattinata), all’indomani della diffusione dei conti del primo semestre dell’anno chiusi con ricavi da servizi di consulenza e di incubazione in calo del 19,8% annuo a 946 mila euro, con un Ebtida che si è ridotto del 43,8% a 84 mila euro.

PERDITE IN CALO NEL SEMESTRE – La riduzione degli ammortamenti (a 110 mila euro dai 199 mila del primo semestre 2015) ha consentito di ridurre la perdita operativa a 26 mila euro (contro i 50 mila dell’anno precedente), mentre alcuni proventi non ricorrenti e il calo delle imposte ha consentito di ridurre la perdita netta a 116 mila euro (dai 173 mila dei primi sei mesi del 2015). In crescita a 2,47 milioni l’indebitamento finanziario netto (pari a 1,043 milioni a fine 2015).

CRESCE PORTAFOGLIO PARTECIPAZIONI – Nel primo semestre dell’anno alle 49 startup partecipate a fine 2015 si sono aggiunti altri 11 investimenti, per un totale di 1,2 milioni di euro investiti, mentre è stata ceduta la partecipazione in Mimesi Srl, con una plusvalenza di 77 mila euro. Al 30 giugno erano dunque 59 le partecipazioni in startup digitali, di cui 37 iscritte nel Registro delle Startup Innovative.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, perché quotarsi all’AIM Italia

Mercati, ABP Nocivelli: domani il debuto all’Aim

Borsa, Abitare In passa lunedì dall’Aim allo Star

NEWSLETTER
Iscriviti
X