Stm boom dopo la trimestrale, anche Fca continua a correre

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Ottobre 2016 | 19:01

PIAZZA AFFARI ANCORA UNA VOLTA E’ LA MIGLIORE – Giornata positiva per Piazza Affari, anche oggi la migliore tra le borse europee a fine giornata. Il Ftse Mib ha infatti chiuso a +0,84%, il Ftse Italia All-Share ha guadagnato lo 0,76%, mentre il Ftse Italia Star ha segnato +0,14%, mentre Londra ha guadagnato lo 0,41% e Madrid lo 0,26%, con Francoforte (+0,07%) e Parigi (-0,04%) poco distanti dalle chiusure della vigilia.

STM SALE DEL 10% DOPO LA TRIMESTRALE – Tra le blue chip italiane brilla Stmicrolectronics, che ha guadagnato il 10,37% dopo una trimestrale con risultati superiori alle attese e stime per il trimestre in corso ugualmente superiori al consenso che hanno fatto rientrare i timori sull’andamento del business e sull’allungarsi dei tempi per le selezione del successore del Ceo, Carlo Bozotti (che lascerà la carica la prossima primavera).

ANCHE FCA CONTINUA LA SUA CORSA – In evidenza anche Fiat Chrysler Automobiles (+6,04%, dopo il +4,3% di ieri), grazie sia alla buona performance del comparto auto europeo, sia agli acquisti scattati dopo la trimestrale diffusa due giorni e la contemporanea revisione al rialzo dei target per fine anno del gruppo. Positive pure Bpm (+4,29%) e Banco Popolare (+3,08%), oltre a Unicredit (+2,76%), in una giornata che ha visto riaffiorare nuovi acquisti su tutto il comparto finanziario.

SAIPEM ANCORA IN ROSSO – Prosegue invece il calo di Saipem (-2,59%) scattato dopo una trimestrale in linea con le attese accompagnata però da una revisione al ribasso delle stime per l’intero esercizio. In rosso tra uno e due punti anche Atlantia, Prysmian, Buzzi Unicem e Telecom Italia (che risente dell’annunciato taglio dei dividendi da parte di Telefonica). Fuori dal paniere principale rialzi attorno al punto e mezzo sia per Rcs Mediagroup sia per Cairo Communication, dopo il duplice “buy” sui titoli da parte di Kepler-Cheuvreux che giudicano positivamente il percorso di ristrutturazione del gruppo editoriale sotto la guida dell’azionista di controllo Urbano Cairo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X