Da BNP Paribas nuovi certificati con cedole mensili (potenziali) fino all’1,6%

A
A
A
di Redazione 28 Ottobre 2016 | 11:29

 

BNP Paribas ha emesso una nuova gamma di certificate Cash Collect mensili su azioni con durata biennale che offrono premi potenziali con cadenza mensile, pari a un rendimento annuo compreso tra lo 0,5% mensile (6% annuo) e l’1,6% (19,20% annuo), I certificati prevedono una barriera osservata solo a scadenza pensata per proteggere da ribassi fino al 40% del valore iniziale dell’azione sottostante.

Ogni mese il certificate paga un premio – dallo 0,60% all’1,50% – se il valore del sottostante è superiore al livello barriera, fissato al 60% del valore iniziale. A partire dal sesto mese, c’è inoltre la possibilità di rimborso anticipato qualora il sottostante sia superiore al valore iniziale: in questo caso i Cash Collect scadono anticipatamente, pagando il premio e restituendo il capitale. Per fare un esempio, nei primi cinque mesi di vita il Cash Collect su Unicredit pagherà un premio dell’1,6% su base mensile (pari al 19,20% annuo) se ad ogni data di valutazione il titolo si troverà al di sopra del prezzo barriera (1,2924 €) e proseguirà la sua vita fino alla data di valutazione successiva. Dal sesto mese, qualora Unicredit quotasse al di sopra del valore iniziale nelle date di valutazione (2,1540 €), il certificate, oltre al pagamento del premio, rimborserà anticipatamente anche il capitale inizialmente investito (100 € per certificate).

In particolare BNP ha lanciato 11 Cash Collect sulle azioni di: Telecom Italia S.p.A.UnicreditAssicurazioni GeneraliIntesa Sanpaolo S.p.A.Fiat Chrysler AutomobilesMediaset, SaipemUnione di Banche ItalianeAzimut HoldingNetflix e Tesla Motors.

Inoltre il trattamento fiscale dei certificate, considerati redditi diversi di natura finanziaria (con aliquota pari al 26%), a differenza di altre classi di investimento quali fondi ed ETF permette di utilizzare le eventuali plusvalenze per compensare perdite pregresse.

 Informazioni utili – I nuovi Cash Collect di BNP Paribas 

ISIN SOTTOSTANTE VALORE INIZIALE PREMIO

MENSILE

LIVELLO BARRIERA SCADENZA
NL0011950829 TELECOM ITALIA 0,7325 € 0,65% (7,80% p.a.) 60% (0,4395 €) 18 ottobre 2018
NL0011950837 UNICREDIT 2,1540 € 1,60% (19,20% p.a.) 60% (1,2924 €) 18 ottobre 2018
NL0011950845 ASSICURAZIONI GENERALI 11,6400 €  

0,50% (6,00% p.a.)

60% (6,9840 €) 18 ottobre 2018
NL0011950852 INTESA SANPAOLO 2,0020 €  

1,10% (13,20% p.a.)

60% (1,2012 €) 18 ottobre 2018
NL0011950860 FIAT CHRYSLER 5,7500 €  

0,65% (7,80% p.a.)

60% (3,4500 €) 18 ottobre 2018
NL0011950878 MEDIASET 2,6500 €  

0,60% (7,20% p.a.)

60% (1,5900 €) 18 ottobre 2018
NL0011950886 SAIPEM 0,4131 €  

0,95% (11,40% p.a.)

60% (0,2479 €) 18 ottobre 2018
NL0011950902 UNIONE DI BANCHE ITALIANE 2,3220 €  

1,25% (15,00% p.a.)

60% (1,3932 €) 18 ottobre 2018
NL0011950910 AZIMUT HOLDING 14,6700 €  

0,97% (11,64% p.a.)

60% (8,8020 €) 18 ottobre 2018
NL0011950928 NETFLIX 99,8000 $  

0,65% (7,80% p.a.)

60% (59,8800 $) 18 ottobre 2018
NL0011950936 TESLA MOTORS 193,9600 $  

0,85% (10,20% p.a.)

60% (116,3760 $) 18 ottobre 2018

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da Bnp Paribas una nuova serie di Step-Down Cash Collect

Etf, Bnp Paribas quota tre nuovi prodotti Esg a Piaza Affari

Consulente prendi nota: ecco cosa vogliono gli investitori

NEWSLETTER
Iscriviti
X