Ecco chi garantisce i dividend yield più generosi

A
A
A
di Redazione 14 Novembre 2016 | 11:50

Secondo quanto analizzato dagli esperti di Société Générale e riportato da Milano Finanza, ecco le stime aggiornate sui titoli europei che offrono i maggiori rendimenti

1. Allianz

Il colosso assicurativo tedesco guidato da Oliver Boete ha un rendimento della cedola dell’esercizio 2016 del 5,2% (dividendo di 7,30 euro, previsto anche per il 2017). Il titolo, che a Francoforte capitalizza 61,6 miliardi di euro, ha realizzato un total return (performance più dividend yield) a un anno leggermente negativo (-0,7%).

2. Bbva
Il rendimento della cedola 2016 dell’istituto bancario iberico guidato da Carlos Torres Vila è stimato 5,6% (dividendo di 0,37 euro). Il ritorno totale a 12 mesi del titolo, che sul listino di Madrid capitalizza 36,9 miliardi di euro, è negativo (-17%).

3. Bnp Paribas
Il dividend yield 2016 del gruppo finanziario francese guidato da Philippe Bordenave è 4,4%, a fronte di una cedola di 2,31 euro (in aumento a 2,85 euro del 2017). Il titolo, che sulla borsa di Parigi capitalizza 60 miliardi di euro, ha un total return a un anno del 2,2%.

4. Daimler
Il rendimento 2016 della società automotive tedesca presieduta da Dieter Zetsche è 5%, a fronte di una cedola di 3,25 euro, in leggero aumento a 3,35 del 2017. Il ritorno totale a 12 mesi del titolo, che sul listino di Francoforte capitalizza 67 miliardi di euro, è negativo (-14,7%).

5. Engie
La multiutility francese guidata da Isabelle Kocher offre un rendimento del dividendo 2016 del 7,6% (cedola stimata di 1 euro, in aumento da 0,85 euro del 2016). Il titolo, che sul listino di Parigi capitalizza 35,5 miliardi di euro, ha realizzato un total return a un anno negativo (-20%).

6. Eni
Il gigante petrolifero guidato da Claudio Descalzi, che a Piazza Affari capitalizza 50 miliardi di euro, offre un rendimento da dividendo 2016 del 6%, a fronte di una cedola stimata 0,80 euro. Il ritorno totale a 12 mesi del titolo è negativo (-9,2%).

7. E.On
Il dividend yield 2016 stimato della società dell’energia tedesca guidata Johannes Teyssen è 7,5%, a fronte di una cedola di 0,50 euro, in crescita a 0,59 nel 2017. Il titolo, che a Francoforte capitalizza 16,3 miliardi di euro, ha realizzato un total return da gennaio negativo (-18%).

8. Total
Il colosso petrolifero francese guidato da Patrick Pouyanne, che capitalizza 107 miliardi di euro, ha un dividend yield 2016 del 5,6%, a fronte di una cedola stimata 2,44 euro, confermata nel prossimo anno. Il ritorno totale a 12 mesi del titolo sul listino di Parigi è +0,45%.

9. Munich Re
Il dividend yield della compagnia assicurativa guidata da Nikolaus Von Bomhard è 4,7% (cedola 2016 di 8,25 euro in aumento a 8,50 del 2017). Il titolo, che a Francoforte capitalizza 26,5 miliardi di euro, ha realizzato un total return a un anno del 3,5%.

10. Vivendi
Il gruppo dei media francese guidato da Arnaud De Puyfontaine ha un rendimento della cedola del 7% (dividendo 2016 di 1,30 euro, in riduzione a 1 euro del 2016). Il ritorno totale a 12 mesi del titolo, che sul listino di Parigi capitalizza 22,8 miliardi di euro, è +1,2%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, ecco l’Etf giusto per sfruttare i maxi dividendi

Piaggio al test della resistenza statica di lungo periodo

UBS AM propone il primo ETF high dividend yield ESG in Europa

NEWSLETTER
Iscriviti
X