Montepaschi, fondi esteri in soccorso, ma solo per…

A
A
A
di Redazione 23 Novembre 2016 | 09:10

Per domani, giovedì 24 novembre, è prevista l’assemblea degli azionisti del Monte dei Paschi per decidere sulla conversione delle obbligazioni subordinate e l’aumento di capitale. Lo statuto richiede la presenza del 20% degli azionisti per dichiarare valida l’assemblea. Una soglia difficile da raggiungere (il “nocciolo duro” degli azionisti Mps arriva a poco più dell’11%) nonostante il frenetico lavoro delle filiali per raccogliere le deleghe dei clienti. Nelle ultime ore però sarebbe arrivato il soccorso di alcuni fondi esteri che avrebbero fatto confluire le loro deleghe all’avvocato Dario Trevisan che potrà così presentarsi in assemblea e consentirne lo svolgimento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X