Le banche? Sono i peggiori performer del mondo

A
A
A
di Redazione 12 Dicembre 2016 | 08:00

Sicuramente le ultime due settimane sono state positive per i titoli finanziari, scrive Eric Bush di GaveKal Capital, ma non abbastanza da far risalire i titoli bancari dall’ultimo posto tra i 24 gruppi industriali dei mercati sviluppati.

In termini di dollari, i titoli bancari del mercato sviluppato hanno perso il 6,23% rispetto allo scorso anno, mentre la performance media è stata +5,27%.

Certamente si registra una variazione regionale significativa tra le azioni bancarie. Ad esempio, in America, i titoli bancari sono stati effettivamente l’ottavo miglior gruppo industriale nell’ultimo anno, con un rialzo del 13,4%.

I mercati sviluppati asiatici ed EMEA non sono stati così fortunati. Le azioni degli istituti di credito sono i peggiori performer in Asia con un calo del 9,61% e il terzo peggior gruppo industriale nella regione EMEA con una flessione dell’16,54% a/a.

Nel complesso, scrive Bush, come indica l’ultimo grafico riportato, la sottoperformance di lungo termine delle banche rispetto all’indice MSCI World non sembra aver tratto particolare beneficio dall’impressionante rally delle ultime settimane.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti