Su Mediaset è vero raid, Bollorè in un giorno è già salito sopra il 12%

A
A
A
di Redazione 14 Dicembre 2016 | 08:41

Vivendi fa sul serio. Con una nota diffusa in serata il gruppo francese ha annunciato di aver raggiunto il 12,32% del capitale di Mediaset. “Vivendi ha superato oggi le soglie del 5% e del 10% del capitale di Mediaset”, si legge nella nota diffusa dalla gruppo transalpino, superando così la soglia del 12 per cento.

Vincent Bolloré aveva rotto gli indugi solo due giorni fa annunciando l’acquisto del 3,01% di Mediaset con l’intenzione di salire a “una partecipazione che, in un primo momento, potrebbe rappresentare tra il 10 e il 20% del capitale”.

Visto il ritmo degli acquisti e l’ammontare degli scambi nella seduta di ieri (scambiato oltre il 10% del capitale di Mediaset) quella di Bollorè appare una scalata in piena regola.

Fininvest ieri ha denunciato Vivendi per ”manipolazione di mercato”. Il titolo è arrivato a guadagnare fino al 35% per chiudere a quota 31,86 euro. Anche la Consob ha acceso un faro, avviando le verifiche sul titolo.

Fininvest ha anche reso noto di aver acquistato altre 27,6 milioni di azioni Mediaset e di aver stipulato un contratto con il diritto di rilevare oggi 14 milioni azioni, per il 3,527% del capitale. La partecipazione della holding della famiglia Berlusconi in Mediaset raggiungerebbe così il 38,266% del capitale sociale e il 39,775% del capitale di voto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Una pioggia di milioni su Berlusconi

Evviva Bolloré, finalmente qualcosa di nuovo in Borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X