Da oggi i nuovi bond Mps garantiti dallo Stato. Intanto si ferma l’emorragia dei depositi

A
A
A
di Redazione 19 Gennaio 2017 | 08:05

Il cda del Monte dei Paschi esaminerà oggi il piano sui bond garantiti dal Tesoro per un’emissione dal valore complessivo di 15 miliardi di euro.

Secondo Repubblica in edicola oggi, è previsto che in poche ore possa giungere l’ok ai decreti attuativi, con il via immediato ai primi 2 miliardi.
Intanto ieri l’amministratore delegato della banca, Marco Morelli, si è presentato in audizione in parlamento per esporre una fotografia dello stato di salute dell’istituto.
Dalla presentazione sono giunte prime indicazioni confortanti dopo che in dicembre, secondo stime, i clienti della banca avrebbero ritirato depositi per più di 10 miliardi di euro.
Morelli ha specificato che “il deflusso dei depositi si è arrestato con gli ultimi giorni dell’anno”, in contemporanea alla promessa da parte del Tesoro di 6 miliardi di euro per salvare la banca e di un ombrello da 20 miliardi contenuti nel Decreto Salva banche.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Conti correnti italiani ai massimi storici dal 2015

Mustier: dal 2020 tassi negativi sui grandi depositi

Rallenta crescita prestiti, accelera quella dei depositi in giugno

NEWSLETTER
Iscriviti
X