Warren Buffett: evitate i fondi hedge, sono inutilmente costosi

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Febbraio 2017 | 11:34

FONDI HEDGE TROPPO COSTOSI – Warren Buffett va nuovamente all’attacco dei costosi fondi hedge: nella seguitissima lettera annuale agli azionisti di Berkshire Hathaway, pubblicata sabato scorso, il “guru di Omaha” sottolinea come gli investitori abbiano perso oltre 100 miliardi di dollari investendo in fondi gestiti con commissioni elevate negli ultimo 10 anni. Buffett segnala inoltre di aver avuto ragione: un basket di fondi hedge di Wall Street non è risultato capace di tenere il passo dell’indice S&P500 negli ultimi 10 anni.

BUFFETT: GUADAGNO SOLO PER GESTORI – Pertanto secondo il gestore un investitore come Jack Bogle, fondatore di Vanguard Group e promotore da anni di Etf e fondi indicizzati a basse commissioni, è “un eroe” secondo Buffett. La morale? “Quando triliardi di dollari vengono investiti in fondi gestiti dagli esperti di Wall Street che caricano elevate commissioni, saranno solitamente i gestori a realizzare profitti esagerati, non i clienti” che hanno investito i loro soldi in tali prodotti.

MEGLIO INVESTIRE IN ETF – Quindi, conclude Buffett, “sia i grandi sia i piccoli investitori dovrebbero andare all’attacco con fondi indicizzati a basso costo”. Un messaggio che sembra prendere sempre più piedi in America, dove ormai i fondi hedge, che hanno reso multimiliardari in dollari i loro fondatori, subiscono sempre più la rivolta degli investitori e continuano a vedere consistenti deflussi nonostante i ripetuti record storici segnati dal mercato azionario di New York.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf: si profila un anno da record

Etf, State Stret lancia la classe con copertura in euro del Corporate Esg US

Banche, proroga UE sulla cartolarizzazione dei crediti in sofferenza. Gli Etf sul settore

NEWSLETTER
Iscriviti
X