Unicredit esce anche da Pioneer Pekao

A
A
A
di Luca Spoldi 2 Giugno 2017 | 09:26

UNICREDIT ESCE ANCHE DA PIONEER PEKAO – Unicredit in rialzo di quasi 2 punti percentuali nelle prime fasi di una giornata dal clima semifestivo per la concomitanza con la Festa della Repubblica. La banca guidata da Jean Pierre Mustier ha sottoscritto un accordo con Bank Pekao per la cessione delle partecipazioni detenute in Pioneer Pekao Investment Management, Pekao Pioneer Pte e Dom Inwestycyjny Xelion.

MUSTIER INCASSA 142 MILIONI DI EURO – A seguito di questa operazione Bank Pekao, ex controllata polacca da cui capitale il gruppo Unicredit è uscito completamente nel corso del 2016, deterrà l’intero capitale delle predette società. Il prezzo concordato per la cessione è complessivamente pari a 142 milioni di euro.

IL TITOLO SALE A PIAZZA AFFARI – Il perfezionamento della transazione, soggetta all’approvazione da parte delle autorità regolamentari, è previsto entro la seconda metà dell’anno, a completamento del processo di dismissione delle attività in Polonia già annunciato nell’ambito del piano “Transform 2019”, sottolinea una nota di Unicredit, che a Piazza Affari al momento oscilla sui 15,76 euro con 1,5 milioni di pezzi passati di mano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Unicredit in luce a Piazza Affari dopo cessione Pioneer Pekao

Unicredit cede il 32,8% di Bank Pekao per 2,4 miliardi

Unicredit saluta la Polonia, esce da Pekao

NEWSLETTER
Iscriviti
X