Piazza Affari: Clabo dopo la corsa paga Easy Best in contanti e non con azioni proprie

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Giugno 2017 | 10:21

CLABO RIVEDE PAGAMENTO EASY BEST – Clabo in calo del 2,93% a 3,71 euro per azione sull’Aim  Italia, dopo che la società ha comunicato una variazione del contratto per la cessione degli asset industriali e del marchio “Easy Best” per la parte di pagamento che si sarebbe dovuta corrispondere in azioni Clabo. Il nuovo accordo prevede invece c he il pagamento (che sarà perfezionato in agosto) avvenga per contanti, per 1 milione di euro, a saldo del valore di acquisto del marchio.

UN MILIONE DI POTENZIALI RISPARMI – In base all’accordo precedente Clabo avrebbe dovuto girare ai venditori 550.000 azioni Clabo, il cui controvalore al 31 maggio scorso era pari a 2,2 milioni. Pierluigi Bocchini, presidente e amministratore delegato di Clabo, ha sottolineato come la modifica dei termini e delle modalità di pagamento del marchio Easy Best sia stata richiesta “per effetto dell’importante incremento sul titolo Clabo degli ultimi mesi” (le quotazioni di Clabo hanno segnato un +557% dal 31 dicembre al 31 maggio scorsi, ndr).

TITOLO SEGNA +502% DA INIZIO ANNO – “Alla data attuale tale modifica ci consentirebbe di risparmiare potenzialmente circa 1 milione di euro, pari alla differenza tra il corso attuale del titolo e l’importo concordato a saldo dell’operazione” ha concluso Bocchini. Pur avendo perso terreno rispetto ai massimi storici di 4,05 euro per azione segnati alla chiusura della seduta dello scorso 31 maggio (nel corso della giornata il titolo toccò anche i 4,188 euro), Clabo da inizio anno conserva un rialzo del 502%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Clabo, ricavi 2020 attesi in linea con il budget a 40 milioni. L’analisi di Market Insight

Clabo: continua la revisione al ribasso di ricavi e margini. L’analisi di Market Insight

Clabo continua a correre nonostante le tensioni Usa-Cina

NEWSLETTER
Iscriviti
X