Ubi Banca in deciso rialzo a Milano, piace agli analisti

A
A
A
di Luca Spoldi 24 Luglio 2017 | 16:13

UBI BANCA PIACE A MEDIOBANCA – Ubi Banca sugli scudi a Piazza Affari, dove a metà pomeriggio sale del 4,34% a 3,99 euro (con un picco intraday di 4,012 euro) dopo che sono passati di mano oltre 14,5 milioni di pezzi. Sul titolo dell’istituto guidato da Victor Massiah sono intervenuti stamane gli analisti di Mediobanca Securities emettendo un giudizio di “outperform” (farà meglio del settore di riferimento, ndr) con target price invariato a 4,70 euro che implica un potenziale rialzista del 17,5% rispetto ai livelli correnti.

ANCHE MORGAN STANLEY E’ POSITIVA – Il titolo recupera così quasi interamente lo storno del 4,2% accusato la scorsa settimana, che comunque non ha se non marginalmente scalfitto una sovraperformance evidente sui 12 mesi (su cui il titolo guadagnava alla chiusura di venerdì scorso il 43,6%) e da inizio anno (+53,6%). Anche Morgan Stanley, in un report dedicato alle banche italiane (dalle queli si attende “risultati buoni nel complesso” e un miglioramento delle commissioni) ha espresso un giudizio positivo su Ubi Banca il cui margine dovrebbe mantenersi stabile rispetto al trimestre precedente.

TARGET PRICE SUPERIORI ALLE QUOTAZIONI CORRENTI – Per Morgan Stanley, tuttavia, i “top pick” restano Intesa Sanpaolo (che come Unicredit dovrebbe aver registrato una buona performance trimestrale) e Mediobanca, giudicati entrambi da sovrappesare (“overweight”) con target price rispettivamente pari a 3,4 euro e a 10,5 euro, mentre per Ubi Banca il rating resta “equalweight” con un prezzo obiettivo di 4,30 euro per azione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Torna lo status quo: Mediobanca al 12,8% nel capitale di Generali

Mediobanca, wealth management col turbo. Nagel smentisce il risiko sulle reti

Banca Mediolanum, Banca Generali e Azimut nel risiko di Mediobanca

NEWSLETTER
Iscriviti
X