Scommettere sulla Grecia con i tassi 5 volte più alti di quelli italiani

A
A
A
di Redazione 26 Luglio 2017 | 09:16

Per la prima volta dal 2014 la Grecia è tornata a finanziarsi con successo sui mercati finanziari internazionali. Atene ha collocato bond a 5 anni per 3 miliardi di euro, raccogliendo ordini per oltre 6,5 miliardi.

Il tasso di interesse offerto è del 4,625%, sicuramente interessante per gli investitori in epoca di tassi a zero pressoché in tutto il mondo sviluppato e anche in Europa, persino nei Paesi mediterranei

Sulla medesima scadenza quinquennale i titoli italiani sono scambiati con un rendimento dello 0,80%, più di cinque volte inferiore a quello dei titoli greci, i titoli spagnoli con un rendimento dello 0,33% e quelli portoghesi dell’1,19%

Naturalmente un tasso tanto elevato è però anche il sintomo che il mercato considera ancora la Grecia come un Paese a rischio. E ciò nonostante il mercato stia anticipando la possibile inclusione dei titoli greci nel programma di acquisti che va sotto il nome di quantitative easing.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Crisi Covid, il modello della Grecia e gli insegnamenti per l’Italia

L’estate si avvicina, l’Europa prova a riaprire le frontiere

Austria resta off limits per chi proviene dall’Italia

NEWSLETTER
Iscriviti
X