Generali, i conti sono piaciuti e il titolo sale in borsa

A
A
A
di Luca Spoldi 2 Agosto 2017 | 12:12

GENERALI SUI MASSIMI DA INIZIO ANNO – Generali si mette in luce a Piazza Affari nonostante una seduta finora poco emozionante a livello di indici generali (il Ftse Mib segna -0,16%), col titolo di Trieste che sale dell’1,36% a 15,61 euro per azione e quasi 4 milioni di pezzi scambiati dopo i dati semestrali nel complesso superiori alle attese di consenso.

CONTI MIGLIORI DELLE ATTESE – Il periodo si è infatti chiuso con un utile netto di 1,22 miliardi di euro, in crescita del 3,7% e un operativo di 2,6 miliardi (+4,1%), che ha beneficiato in particolare al buon andamento del Ramo Danni. Meno brillante l’andamento della raccolta premi, attestatasi a 36,6 miliardi (-0,8%) nonostante il +1,5% segnato dai Danni (a 11,3 miliardi) a causa del calo dell’1,8% del Vita (25,3 miliardi), in parte dovuto a una maggiore selettività nella raccolta dei prodotti risparmio.

ANALISTI APPREZZANO RISULTATI – Il titolo torna così sui massimi da inizio anno, muovendosi circa un 33% sopra i livelli di un anno or sono. Commenti positivi alla semestrale sono già giunti dagli analisti di Equita Sim (rating “hold”, prezzo obiettivo 16,5 euro per azione), Banca Imi (“add”, prezzo obiettivo 17 euro), S&P Global (“hold”, target price alzato da 15 a 16 euro) e Kepler Cheuvreux (“buy”, 17 euro).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Del Vecchio sale in Generali: ancora acquisti

Fondi, una raccolta da 10. Intesa schiacciasassi, Poste insegue

Risparmio gestito, la scommessa vinta di Generali Investments

NEWSLETTER
Iscriviti
X