I cinesi puntano al gruppo Fiat. E in Borsa il titolo vola

A
A
A
di Daniel Settembre 22 Agosto 2017 | 08:12

La seduta di ieri è stata dominata dalla notizia dell’interesse dei cinesi Great Wall per il marchio Fiat Chrysler Automobiles, che ha però smentito qualsiasi approccio. Dopo una prima precisazione da parte dei cinesi di essere interessati al solo marchio Jeep, gli stessi hanno rilanciato nel pomeriggio di ieri attraverso le parole di un portavoce a colloquio con il Financial Times: “Abbiamo sempre avuto l’interesse e l’intenzione di acquistare Fca”.

Gli analisti – precisa Ft – hanno però dubbi sulla capacità del gruppo cinese di finanziare una possibile acquisizione. Great Wall ha una capitalizzazione di mercato di 18,1 miliardi di dollari e un utile netto lo scorso anno di 1,6 miliardi di dollari. Fca ha una capitalizzazione di 16,45 miliardi di euro e un debito netto di 4,2 miliardi di euro.

Il titolo a Piazza Affari ha chiuso con un rialzo del 6,92% a 11,4 euro, con volumi quattro volte superiori alla media degli ultimi 30 giorni. Nell’ultimo anno il valore delle azioni è quasi raddoppiato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Stellantis, debutto col botto per il titolo del gruppo nato dalla fusione Fca-Psa

Ftse Mib, gap da chiudere all’orizzonte

Auto, nasce Stellantis. Ma i listini sono scettici

NEWSLETTER
Iscriviti
X