Allarme app finanzarie fraudolente. Apple e Google ne rimuovono a centinaia

A
A
A
di Ettore Mieli 23 Agosto 2017 | 08:00

Secondo quanto riporta l’Independent, Apple e Google hanno rimosso dagli store online centinaia di app dopo che dalle varie indagini è emerso che migliaia di persone, molte delle quali anziani, potrebbero essere state raggirate e aver perso i risparmi di tutta una vita.

Ai risparmiatori, spiega il quotidiano britannico, erano proposte attività di acquisto e vendita tramite diversi strumenti finanziari, promettendo grandi profitti e bassi rischi, perlopiù attraverso prodotti chiamati “opzioni binarie”. La maggior parte delle denunce riguarda aziende con sedi oltreoceano che fanno di tutto per attirare utenti poco esperti, in particolare i pensionati, convincendoli che gli investimenti sono bloccati quando questi cercano di ritirare il denaro.

L’Australian Securities and Investments Commission (ASIC) è intervenuto dopo che molti utenti hanno segnalato app con indicazioni palesemente fuorvianti sulla redditività delle operazioni di trading e sui possibili profitti. Una delle app, ad esempio, segnalava la possibilità di guadagnare “fino al 90% in meno di un’ora”, in un’altra si parlava di “redditività di circa l’85%” grazie a “operatori di alto livello” che avrebbero dovuto garantire la sicurezza delle operazioni di trading.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bce, tassi invariati. “Adeguamenti a dicembre”

Consulenti, ecco tutte le app che vi possono aiutare

Back to school: l’importanza dell’education finanziaria

NEWSLETTER
Iscriviti
X