Borsa: Leonardo e Fincantieri ancora sotto i riflettori

A
A
A
di Luca Spoldi 18 Settembre 2017 | 13:31

TITOLI DIFESA IN LUCE IN BORSA – A metà giornata a Piazza Affari restano accesi i riflettori su Leonardo (+1,28% a 15,09 euro per azione stamane) e Fincantieri (+1,84% a 1,049 euro), complice le attese per una soluzione della vicenda Stx France, dopo che venerdì scorso si è tenuto un incontro tra i ministri italiani coinvolti e i rappresentanti delle due società controllate dal Tesoro, al fine di trovare una posizione comune in vista del vertice italo-francese del 27 settembre sulla questione.

LEONARDO MARCA STRETTO THALES – Sebbene non sembri esservi ancora una uniformità di vedute al riguardo, Leonardo avrebbe accettato di partecipare alla nuova alleanza, che Parigi vuole sia allargata dall’ambito civile anche a quello militare coinvolgendo anche Naval Group (l’ex Dcns) e Thales, per evitare che un accordo che coinvolga solo quest’ultima metta a rischio il potenziale di crescita del proprio business militare navale (attualmente facente capo a Selex ES).

QATAR ORDINA 24 EUROFIGHTER – Intanto per il gruppo guidato dall’ex banchiere Alessandro Profumo arriva una buona notizia: il Qatar avrebbe infatti già firmato una lettera d’intenti per acquistare 24 Typhoon, il caccia militare costruito dal consorzio Eurofighter di cui fanno parte oltre a Leonardo (21%) anche Bae System (33%) e Airbus Group (46%).

PER L’ITALIA ORDINE PUO’ VALERE 400 MILIONI – Ancora non sono stati resi noti i termini economici dell’accordo, ma come ricordano più fonti già nel 2014 Bae System aveva firmato un contratto per fornire all’Arabia Saudita 72 Typhoon per 4,43 miliardi di sterline (circa 5,3 miliardi di euro), precedente che porta a stimare il valor dell’accordo attuale attorno ai 2 miliardi di euro da cui deriverebbero circa 400 milioni di euro di quota-parte per il gruppo italiano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib in stand-by. Quattro big cap italiane sotto la lente

Fincantieri apre un secondo gap rialzista. I target tecnici da monitorare

Fincantieri esce al rialzo dal canale ribassista. I prossimi target tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X