Le 13 azioni italiane per investire come Warren Buffett

A
A
A
di Redazione 9 Ottobre 2017 | 09:08

L’investimento di Warren Buffett in Cattolica Assicurazioni non è arrivato per caso, ma dopo un’attenta analisi dei multipli della società da parte del centro di ricerca della Berkshire Hathaway. Non sono solo i numeri a contare, scrive Il Sole 24 Ore, ma una prima scrematura del mercato viene fatta in base a quelli nella strategia di “value investing” di Buffett.

Se si semplifica all’osso, i tre dati da prendere in considerazione: un price/earning (rapporto prezzo/utile) non superiore a 15 volte, un price/book value (rapporto prezzo/patrimonio netto) non superiore a 1,5 volte e un prodotto dei due numeri precedenti non superiore a 22,5. Cattolica Assicurazioni, nonostante il balzo del 17% di venerdì alla diffusione della notizia, ha un p/e pari a 11,48 volte e un p/bv pari a 0,80: vale a dire un prodotto dei due fattori pari a 9,184.

Ma quante sono le società del Ftse/Mib che possono vantare multipli simili? In realtà solo 13 e prevalentemente finanziarie, come Assicurazioni Generali, Intesa Sanpaolo, Mediobanca, Unicredit, Banco Bpm, Ubi Banca e Unipol Sai. Fra gli altri, invece, compaiono Telecom Italia, Fca, Enel, Saipem, Exor e Poste Italiane.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Generali ad un passo da Cattolica

Generali in Polonia, pronti 2 miliardi per Aviva

Educazione finanziaria, 5 incontri con Generali

NEWSLETTER
Iscriviti
X