Borsa Italiana: oggi Banca Carige valuta offerte per sede di Milano

A
A
A
di Luca Spoldi 10 Ottobre 2017 | 10:11

BANCA CARIGE ALLUNGA IL PASSO – Banca Carige in rialzo dell’1,20% a Piazza Affari, col titolo che risale sui 21,84 centesimi di euro per azione dopo che sono stati scambiati i primi 381 mila pezzi, nel giorno in cui dovrebbero arrivare le offerte vincolanti per uno degli immobili messi in vendita dall’istituto ligure, ovvero la sede di Corso Vittorio Emanuele II, a Milano, come preannunciato da Radiocor Plus che ha anche segnalato come in corsa sarebbero rimasti i fondi immobiliari di Bnp Paribas e di Antirion Sgr, oltre al fondo di private equity York Capital e a due family office. L’immobile in questione ha superficie lorda di circa 2.600 mq, per un totale di 6 piani fuori terra e 2 interrati e si preveda possa essere valutato attorno a 105-107 milioni di euro.

IN GIORNATA SI DECIDE PER LA SEDE DI MILANO – I cinque “finalisti” sono stati selezionati sulla base di 8 offerte non vincolanti pervenute un mese fa. Leggermente più indietro sarebbe invece rimasta la procedura di vendita per la sede romana di Banca Carige di via Bissolati, a Roma (un immobile dalla superficie lorda di circa 3.100 mq, con 8 piani fuori terra e 2 interrati) per la quale la banca guidata da Paolo Fiorentino chiederebbe intorno ai 21 milioni di euro. Oltre alla dismissione di asset immobiliari di pregio, il Cda di Banca Carige dello scorso 3 luglio aveva approvato altre azioni di rafforzamento patrimoniale tra cui la cessione della società di credito al consumo Creditis Spa e la vendita del business di “acquiring” (ossia i servizi di incasso relativi ai contratti Pos).

MERCATO ATTENDE ESITI RAFFORZAMENTO – Misure che assieme all’aumento di capitale, con opzione, da massimi 560 milioni di euro (di cui 60 milioni riservati ai dipendenti) e ad un’operazione di conversione di bond dovrebbe consentire all’istituto di centrare l’obiettivo di un rafforzamento complessivo da oltre un miliardo di euro, necessario per rientrare nei parametri richiesti dalla Bce. Da allora il titolo Banca Carige è prima volato da 19,5 a 25,87 centesimi di euro, per poi gradualmente ridiscendere sino ai livelli correnti in attesa di verificare l’esito delle diverse operazioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ad Antirion Sgr la gestione del fondo Provincia di Roma

NEWSLETTER
Iscriviti
X