Reddito fisso: in arrivo annuncio sui tassi inglesi e nomina successore Yellen

A
A
A
di Luca Spoldi 2 Novembre 2017 | 12:56

OGGI ATTENTI A BOE E TRUMP

Giornata importante per gli investitori che puntano sul reddito fisso, con la Bank of England che dovrebbe annunciare alle ore 13.00 italiane la decisione sui tassi, che il mercato prevede verranno alzati per la prima volta da 10 anni (dallo 0,25% allo 0,5%), mentre alle 15.00 ora di Washington Donald Trump annuncerà il nome del successore di Janet Yellen al vertice della Federal Reserve, con più fonti che parlano di giochi fatti per Jerome Powell, membro del board con un passato nel private equity che è apparso più volte a favore di una prosecuzione senza troppe scosse dell’attuale impostazione di politica monetaria.

ALLIANZ GI SI PREPARA ALL’ANNUNCIO

Ma come si stanno preparando gli investitori al possibile mutamento di scenario sul fronte dei tassi inglesi (e per dicembre, probabilmente, di quelli americani)? Secondo quanto riferisce Bloomberg, ad esempio, Allianz Global Investors si è posizionata in vista di un rialzo dei tassi, ma ha anche scelto di coprirsi dal rischio che non vi sia alcun annuncio utilizzando lo swap Mpc Ois scadenza novembre. Se infatti l’annuncio dovrebbe portare a un modesto movimento del mercato, in caso di mancato annuncio potrebbe esservi un movimento molto più ampio dato che sarebbe un evento inatteso.

FIDELITY INTERNATIONAL PUNTA SUI TITOLI DI CREDITO

Fidelity International pone invece l’accento sul fatto che il rialzo dei tassi britannici probabilmente è destinato a rimanere per ora un movimento “una tantum”, perché l’inflazione dopo un picco del 3% previsto entro fine anno dovrebbe rapidamente calare nel corso del 2018. I gestori del gruppo americano sono comunque diventati via via più positivi sulle opportunità offerte dai titoli di credito inglesi ritenendo che costituiscano la migliore proposta per gli investitori interessati a un’esposizione agli asset britannici.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Dividendi, cosa accadrà nel 2020

Allianz GI punta sulla sostenibilità

Allianz GI, cambiamento ai vertici

NEWSLETTER
Iscriviti
X