Meglio non contare sulla cedola di General Electric

A
A
A
di Redazione 14 Novembre 2017 | 08:42

General Electric tira la cinghia e annuncia un taglio netto del dividendo per la seconda volta dal 1938. Il colosso ha infatti deciso di dimezzare a 12 centesimi dagli attuali 24 centesimi. La stessa società avvierà poi a presentare una road map che cambierà radicalmente il colosso industriale. Inoltre, GE ha anche annunciato migliaia di licenziamenti per ridurre i costi e la cessione di 20 miliardi di dollari di attività nei settori dei trasporti e dei servizi di elettricità. Da gennaio la conglomerata Usa ha perso 100 miliardi di dollari di capitalizzazione di Borsa. Per il prossimo anno l’azienda stima profitti per azione tra 1 e 1,07 dollari per azione e un flusso di cassa industriale tra 6 e 7 miliardi di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

“General Electric, truffa contabile peggio di Enron”. Ed è panic selling

La General Electric può alleviare le pene dei titoli BBB?

General Electric esce dal Dow Jones, al suo posto Walgreen Boots Alliance

NEWSLETTER
Iscriviti
X