Banco Bpm sottotono: a chi cederà i suoi crediti deteriorati?

A
A
A
di Luca Spoldi 11 Dicembre 2017 | 10:55

Banco Bpm pronto a cedere altri Npl

A chi andranno gli Npl che Banco Bpm si appresta a cedere? Tra oggi e domani, secondo indiscrezioni di stampa, dovrebbero giungere offerte vincolanti per un portafoglio da circa 1,8-2 miliardi nominali di Npl denominato “Sun”. A contenderseli vi sarebbero sette differenti soggetti tra cui Banca Ifis, Deutsche Bank, Kruk e Anacap, oltre a tre fondi specializzati.

Quale sarà il prezzo giusto?

Oltre all’attesa per sapere il nome dell’acquirente, il mercato è interessato naturalmente al prezzo che Banco Bpm riuscirà a spuntare per questi asset. La scorsa settimana un portafoglio di Npl di dimensioni paragonabili (1,2 miliardi di euro nominali) è stato ceduto da Banca Carige, stamane in rialzo dopo l’esito positivo dell’aumento di capitale da 500 milioni di euro, al Credito Fondiario che ha accettato di pagarlo il 22,1% del nominale.

Peserà la composizione del portafoglio

Non sono stati forniti peraltro indicazioni dettagliate riguardo la percentuale di crediti “secured” (ossia assistiti da garanzia, e per questo di valore più elevato) e “unsecured” (privi di garanzia e pertanto più rischiosi), dettaglio che spesso ha influito, insieme alle dimensioni del portafoglio e alla necessità di chiudere più o meno in fretta l’operazione, sul prezzo di cessione.

Ubs lima stime e target price

Stamane comunque il titolo Banco Bpm non brilla in borsa, cedendo anzi il 2,24% a 2,79 euro per azione a metà mattinata e riducendo così attorno al 20% il guadagno rispetto a 12 mesi fa. A pesare sull’andamento giornaliero pare essere la decisione degli analisti di Ubs di rivedere al ribasso le stime sul titolo, tagliando inoltre il prezzo obiettivo da 4 a 2,7 euro per azione, pur confermando un giudizio positivo (“buy”, acquistare).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Ftse Mib al test di una trendline cruciale

Pioli (Cfi): “Ftse Mib, sconveniente comprare alle quotazioni attuali”

Npl, le banche accelerano la vendita: nel 2021 transazioni per 40 miliardi

NEWSLETTER
Iscriviti
X