REVIEW | Credit Suisse lancia nuovi certificati dedicati agli investitori privati

A
A
A
di Redazione 20 Dicembre 2017 | 16:06

Credit Suisse, uno dei maggiori fornitori di servizi finanziari al mondo, dopo aver quotato 20 emissioni obbligazionarie retail sul MOT e sul Mercato Euro TLX di Borsa Italiana, ha deciso di offrire una serie di nuovi strumenti per gli investitori in cerca di nuove opportunità di diversificazione e rendimento.

I nuovi Cash Collect Certificates a Premi Fissi su Borsa Italiana sono rivolti a investitori privati in Italia, con una soglia minima di investimento di soli 100 euro. I nuovi Certificati Cash Collect Credit Suisse si caratterizzano per l’erogazione di premi periodici fissi trimestrali fino all’1,75% (7,00% p.a.) per tutta la vita del prodotto. I Certificati inoltre prevedono il rimborso anticipato del Prezzo di Emissione dalla fine del primo anno o successivamente ogni tre mesi, se il valore del titolo sottostante sarà pari o superiore al valore iniziale. In caso di mancato rimborso anticipato, a scadenza dopo 3 anni, il capitale sarà protetto anche in caso il sottostante abbia registrato perdite, ma a condizione che la sua quotazione sia superiore alla Barriera di Protezione, fissata al 75% del suo valore iniziale.

Ogni certificato avrà come sottostante un titolo azionario: UniCredit, Intesa SanPaolo, Generali, Mediaset, FCA.

Sono indicati per quegli investitori che cercano un’alternativa all’investimento diretto in singoli titoli azionari, cercando un rendimento periodico interessante, in situazioni di stabilità, rialzo o anche moderato ribasso dell’attività finanziaria sottostante, su un orizzonte temporale di breve-medio periodo.

È possibile negoziare i Certificates sul segmento SeDeX di Borsa Italiana

“Credit Suisse ha da sempre un approccio innovativo alle soluzioni di investimento – commenta Davide Massenzana, Responsabile Retail Structured Products Sales per l’Italia di Credit Suisse – ed è sempre attenta a cercare valide opportunità di rendimento e diversificazione. Abbiamo già distribuito con successo 20 emissioni obbligazionarie in diverse valute. Nello scenario di mercato attuale, caratterizzato da bassi tassi di interesse e elevati corsi azionari, riteniamo che i nuovi Certificati Cash Collect a Premi Fissi offrano una valida alternativa agli investitori privati in cerca di rendimento e protezione.

Pietro Poletto, Responsabile dei mercati Fixed Income di Borsa Italiana ha aggiunto “Siamo felici che Credit Suisse rafforzi ulteriormente la propria gamma di strumenti quotati su Borsa Italiana. L’ampia gamma dell’offerta dei nostri mercati consente agli emittenti di proporre soluzioni efficienti e diversificate agli investitori grazie a trasparenza e liquidità e all’ampio network di intermediari connessi”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da Societe Generale sei nuovi Cash Collect

Certificati: Banca Cesare Ponti dà il via alla prima emissione

Certificati, fare trading sui green credit con i leva fissa di Societe Generale

NEWSLETTER
Iscriviti
X