Intesa Sanpaolo: per gli analisti meriterebbe un premio

A
A
A
di Luca Spoldi 21 Dicembre 2017 | 11:16

Intesa Sanpaolo sigla accordo sindacale

Intesa Sanpaolo in rialzo dello 0,7% a Piazza Affari, dove a metà mattinata il titolo oscilla attorno ai 2,81 euro per azione (+14% rispetto a 12 mesi fa), dopo che la banca ha annunciato di aver firmato un accordo coi sindacati relativo alle uscite volontarie del personale. Entro il 2020 usciranno dal gruppo 9 mila dipendenti, di cui 1.500 entro il 31 dicembre 2018, altri 4.000 entro il 30 giugno 2019 e gli ultimi 3.500 entro il 30 giugno 2020.

9 mila esuberi per 675 milioni di risparmi

L’istituto guidato da Carlo Messina stima un risparmio di 675 milioni di euro annui a partire dal 2021, equivalenti al 7% dei costi totali al 2020 stimati dagli analisti di Websim, che dopo la notizia confermano il rating “interessante” sul titolo con un target price di 3,7 euro (con un potenziale di rialzo dalle quotazioni attuali superiore al 30%).

Analisti compiaciuti, migliorerà redditività

I primi giudizi a caldo degli analisti alla notizia sono positivi, dato che l’operazione consentirà a Intesa Sanpaolo di ridurre ulteriormente il rapporto costi/ricavi, già ora attorno al 50%. Secondo indiscrezioni di stampa, inoltre, Messina punterebbe ad accorpare Eurizon Capital e Fideuram Sgr per poi eventualmente procedere alla quotazione della rete di distribuzione Fideuram, tramite cessione di una quota di minoranza.

Voci su quotazione Fideuram, ma se ne parla da anni

Anche in questo caso gli analisti valutano l’ipotesi positivamente, attendendosi sie pur limitate sinergie di costo, mentre restano dubbi sull’effettiva quotazione di Fideuram, visto che se ne parla da quasi 10 anni senza che l’operazione sia mai stata varata. Per il momento gli esperti di Websim ribadiscono di ritenere che il dividendo 2017 (3,4 miliardi di euro) possa rappresentare un “livello minimo anche per i prossimi anni”, alla luce del miglioramento della redditività e per questo stimano per il 2019 un ritorno sul patrimonio tangibile attorno all’11% e ritengono che Intesa Sanpaolo dovrebbe “trattare a premio rispetto alle altre banche”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intesa, Messina incassa 3,32 milioni

Intesa Sanpaolo, il Covid appesantisce l’utile

Top Manager Reputation: Starace, Elkann e Messina sul podio

NEWSLETTER
Iscriviti
X