Giro di vite su cfd e opzioni binarie

A
A
A
di Redazione 27 Dicembre 2017 | 16:11

Contenuto tratto da www.bluerating.com

L‘Esma – European Securities and Markets Authority, l’autorità europea di vigilanza dei mercati finanziari, sta valutando la possibilità di adottare provvedimenti restrittivi della durata massima di tre mesi, per proibire la commercializzazione, distribuzione e vendita di opzioni binarie alla clientela retail, cioè al pubblico dei risparmiatori privati. Un altro provvedimento allo studio è una restrizione della vendita alla clientela retail di contratti per differenza, compresi i contratti “rolling spot forex”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

BG-Saxo inaugura la nuova era del trading digitale

Sabatini (Key To Markets): “In arrivo per i nostri trader un conto corrente e una carta collegata al conto trading”

De Cillis (IG): “Volatilità fa rima con opportunità per trader di Cfd e certificati”

NEWSLETTER
Iscriviti
X