Ora anche le società immobiliari si finanziano con i Pir

A
A
A
di Redazione 28 Dicembre 2017 | 14:50

La legge di bilancio 2018 approvata ieri ha rimosso i vincoli previsti dalla manovra dello scorso anno, consentendo quindi alle società immobiliari di finanziarsi attraverso i Pir, cioè i Piani individuali di risparmio. La manovrina della scorsa primavera ha consentito a casse di previdenza e fondi pensione di investire nei Pir, con l’applicazione del regime fiscale agevolato che ne prevede la detassazione.

Ora la legge di bilancio stabilisce un ulteriore allargamento delle possibilità di investimento attraverso il peer to peer lending. Quanto ai Pir, i risultati del 2017 hanno superato le attese, raggiungendo i 10 miliardi contro una previsione iniziale del Governo di 2 miredliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, Cina vs Taiwan: tutti gli scenari

Investimenti immobiliari: Milano fuori dalla bolla internazionale

Sotheby’s segnala un boom per le case di lusso in Italia

NEWSLETTER
Iscriviti
X