Mps chiude la settimana in rialzo, bene collocamento bond Tier 2

A
A
A
di Luca Spoldi 12 Gennaio 2018 | 19:24

Mps chiude in rialzo

Il 2018 non è iniziato sotto un cattivo auspicio per Mps, che col rialzo dell’1,5% odierno consolida i suoi guadagni da inizio anno, pari ora al 2%. A sostenere il titolo senese in borsa è anche il buon esito del collocamento, ieri, di un’emissione obbligazionaria subordinata di tipo “Tier 2”.

Buon interesse per il bond Tier 2

L’emissione, con scadenza a 10 anni, paga un tasso fisso pari al 5,375% (pari ad uno spread di 500,5 punti base sopra il tasso swap a 5 anni), è emessa a 100 ed è rimborsabile anticipatamente a partite dal quinto anno a discrezione dell’emittente. Mps ha collocato in tutto 750 milioni di euro, ma la domanda era di molto superiore.

Oltre metà emissione finita in Gran Bretagna

Gli investitori hanno infatti manifestato disponibilità fino a 2,7 miliardi di euro da parte di 250 diversi investitori istituzionali, vale a dire una richiesta complessiva pari a 3,6 volte l’offerta. A sottoscrivere il bond sono stati investitori in maggior parte del Regno Unito (52%), seguiti da investitori italiani (25%), della Germania, Austria e Svizzera (9%), dei paesi nordici (3%), della Francia (2%), del BeneLux (2%), di Spagna e Portogallo (1%), dell’Asia (1%) e di altri paesi (5%).

Gestori di fondi ed hedge fond i più interessati

A mettere in portafoglio l’obbligazione, che sarà quotata in Lussemburgo, sono stati in particolare gestori di fondi (52%), fondi hedge (29%), banche e private bank (15%), compagnie assicurative (3%) e altri soggetti (1%). I rating attesi dell’obbligazione, la prime emessa dopo l’intervento di salvataggio del Tesoro italiano, sono “CCC+” (Fitch) e “Caa2” (Moody’s).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Perché rimaniamo sul treno in corsa (dei mercati azionari)

La strada verso la ripresa sarà più accidentata del previsto

Dopo i sorteggi Champions Juve poco mossa in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X