Warren Buffett sta perdendo lo smalto di un tempo?

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Gennaio 2018 | 15:07

Buffett ha perso il suo tocco?

Anche le “leggende” di Wall Street perdono il loro tocco? Warren Buffett, da decenni considerato uno dei migliori gestori americani, è da tempo alle prese con una successione che non si annuncia per nulla agevole, dopo anni di eccellenti risultati alle spalle. Forse anche per questo il titolo Berkshire Hathaway, la holding di investimento del “guru di Omaha”, non fa particolari scintille in borsa.

Nell’ultimo anno +30%

Intendiamoci: rispetto a un anno fa Berkshire (di cui esistono due titoli, classe A e classe B, differenti tra loro per il valore assoluto e per il numero di diritti di voto associati a ciascuno di essi, ma con andamento borsistico pressoché identico) guadagna il 30%, quindi i suoi azionisti non possono certamente lamentarsi.

Wall Street come o meglio di Berkshire

Ma sulla stessa scadenza l’indice S&P500 ha comunque segnato un incremento di circa il 25%, mentre il Dow Jones è in rialzo di poco meno del 33% e il Nasdaq sfiora il 32%. Rispetto a inizio 2016, invece, la holding di Warren Buffett sfiora il 60% di rialzo, mentre l’S&P500 si ferma al +36%, il Dow Jones non va oltre il +48% e il Nasdaq è a +45%.

Solo un anno poco fortunato?

Il dubbio naturalmente è se si sia trattato, nel 2017, solo di un anno non particolarmente fortunato (in cui, tra l’altro, è sfumata la fusione da 143 miliardi di dollari tra Unilever e Kraft, quest’ultima controllata proprio da Buffett) o se vi siano altri motivi che giustificano il calo della sovraperformance di Berkshire Hathaway rispetto agli indici di mercato.

Le dimensioni contano

Uno potrebbe essere legato alle dimensioni ormai raggiunte: con una capitalizzazione di quasi 518,5 miliardi di dollari, la holding d’investimento del famoso gestore risultava detenere in portafoglio 46 grandi partecipazioni per oltre 197 miliardi a fine settembre scorso. Dimensioni che rendono estremamente difficile anche potendo contare su singoli rendimenti sopra la media battere significativamente, e costantemente, il mercato nel suo complesso.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cattolica Assicurazioni, Minali vede rosa

Il caso Kraft Heinz: un sintomo di profondo malessere per l’S&P500

Dove la volatilità ha portato Buffett

NEWSLETTER
Iscriviti
X