Hsbc: conti e multe pesano sul titolo, buyback in stallo fino a primavera

A
A
A
di Luca Spoldi 20 Febbraio 2018 | 15:04

Hsbc dovrà pagare 1,5 miliardi di multe

Hbcs Holdings ha preavvisato che potrebbe dover pagare penali per oltre 1,5 miliardi di dollari collegate a varie inchieste che hanno colpito la sua divisione di private banking svizzera, accusata di aver aiutato i propri clienti statunitensi ad evadere il fisco. Nel novembre dello scorso anno per lo stesso motivo Hsbc, che a fine 2016 aveva accantonato 604 milioni di dollari contro il rischio di pagamenti legati a cause in corso, aveva dovuto pagare una multa di circa 300 milioni di euro al fisco francese.

Titolo in calo nel giorno dell’addio di Gulliver

Dopo la notizia il titolo ha perso quota sia sul listino di Hong Kong, dove ha chiuso in calo del 3,1% a 80,95 dollari di Hong Kong, sia su quello della City di Londra, dove nel primo pomeriggio è in rosso del 3,62% a 733 pence per azione. Stamane il colosso anglo-asiatico ha inoltre diramato i conti del quarto trimestre e dell’intero 2017, l’ultimo guidato da Stuart Gulliver che lascia oggi la poltrona di Ceo a John Flint.

Trimestrale deludente, pesano Steinhoff e Carillion

I conti hanno deluso le attese: l’utile ante imposte 2017 è più che raddoppiato a 17,2 miliardi di dollari, ma gli analisti si attendevano in media un utile di oltre 19,5 miliardi. Sul risultato hanno pesato le crisi di due debitori di alto profilo come la catena di vendita sudafricana Steinhoff e il costruttore britannico Carillion, che hanno indotto Hsbc a procedere a una svalutazione di crediti deteriorati per 1,77 miliardi di dollari.

Buyback sospeso, riprenderà nel secondo trimestre?

Al contrario delle attese, infine, la banca non ha annunciato un nuovo buyback azionario, dopo aver riacquistato 5,5 miliardi di dollari nel 2016, anche se il direttore finanziario del gruppo, Iain Mackay, non ha escluso che possa essere lanciato nel secondo trimestre dell’anno, ipotesi avvalorata anche da John Flint, secondo cui non ci sono mutamenti nella politica di remunerazione degli azionisti da parte della banca. Tra gli analisti, gli uomini di Ubs continuano a prevedere che nel corso dell’anno Hsbc Holdings potrebbe riacquistare ulteriori titoli per 4 miliardi di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ecco cosa vogliono gli utenti dalla banca di domani

Banche, trimestrali: ecco su quali puntare

Banche, decisa crescita semestrale per il nascente colosso svizzero Efg

NEWSLETTER
Iscriviti
X