Braccio di ferro Disney-Comcast per il controllo di Sky

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Febbraio 2018 | 10:59

Si accende la battaglia per Sky

Sky Plc fa gola a Comcast: il maggior gruppo televisivo via cavo americano, proprietario anche di Nbc Universal, ha rotto gli indugi annunciando un’offerta interamente in contante per il gruppo televisivo britannico da 31 miliardi di dollari ovvero 22 miliardi di sterline (12,5 sterline per azione), con un premio del 16% sopra all’offerta da presentata dalla 21st Century Fox di Rupert Murdoch, che negli scorsi mesi aveva raggiunto un accordo per cedere alla Walt Disney numerose sue attività tra cui la stessa 21st Century Fox per 66 miliardi di dollari.

L’offerta di Murdoch deve ancora ricevere il via libera

Comcast ha già annunciato di voler ottenere fino al 100% di Sky, ma di puntare ad almeno il 50% più un’azione e di esser fiduciosa di ottenere l’approvazione da parte delle autorità di mercato. Al momento Fox è già l’azionista di riferimento di Sky e aveva avanzato fin dal dicembre 2016 un’offerta per riacquistare il 61% di Sky che non possedeva offrendo 10,75 sterline per azione, operazione ripetutamente stoppata dai timori delle autorità britanniche in merito al fatto che Murdoch controllasse troppi media in Gran Bretagna.

Gli azionisti di Sky cercano il prezzo giusto

L’accordo raggiunto con Disney prevede che il gruppo americano rileverà anche Sky se l’offerta verrà sbloccata (cosa che potrà avvenire, hanno precisato le autorità britanniche, solo se Murdoch troverà il modo per garantire l’indipendenza del canale informativo Sky News) e se avrà successo. Alcuni azionisti di Sky si erano infatti lamentati del fatto che l‘offerta fosse troppo bassa. Comcast in passato era apparsa più volte sul punto di presentare un’offerta per le attività di Murdoch, ma era stata battuta sul tempo dalla rivale Disney. Arriverà un ulteriore rilancio anche da parte di Murdoch/Disney?

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X